Toluna

In questo articolo vi voglio parlare del sito per sondaggi retribuiti Toluna, una creatura tutta italiana e che ha già una decina d’anni di storia. Sicuramente Toluna può vantarsi di essere uno dei siti leader per i sondaggi online, famoso non solamente nel nostro paese ma anche in altre parti del mondo.

Come funziona Toluna?

Il sito per sondaggi retribuiti Toluna – come praticamente tutti gli altri – premia coloro che partecipano ai sondaggi proposti tramite un sistema di punti. Quest’ultimi sono utilizzabili o come buoni-acquisto su molti colossi online come Amazon, Ikea, Alitalia, Trony, Chicco, Spotify o convertiti in denaro. Questo è uno dei punti particolarmenete interessanti di Toluna: è possibile convertire i punti in denaro, contrariamente a come avviene con molti altri siti che propongono solamente la conversione punti / regali o punti / buoni-acquisto.
Ovviamente partecipare ai sondaggi non vi permetterà di guadagnare cifre esorbitanti, ma potrebbe essere un buon modo per arrotondare la fine del mese e/o per migliorare il vostro budget di fine anno, momento particolarmente delicato visto l’arrivo del Natale.

I sondaggi

Toluna collabora importanti brand Italiani ed internazionali. Ovviamente quest’ultimi sono interessati ad effettuare delle indagini di mercato per incontrare le esigenze di tutti i consumatori, i quali possono direttamente influenzare il mercato tramite i sondaggi retribuiti. Effettivamente dovete sapere che Toluna vi permetterà di esprimere la vostra opinione su moltissimi marchi: Amazon, Fiat, L’Oréal, Heineken, Sony Music…

Ogni settimana – ovviamente una volta terminata la registrazione – riceverete un minimo di tre ed un massimo di cinque sondaggi da compilare, ovviamente essenziali per guadagnare punti. Quest’ultimi vengono attribuiti agli utilizzatori non appena un sondaggio Toluna è terminato e potranno essere convertiti in buoni acquisti o denaro, proprio come in Centro di Opinione.

La registrazione

Sondaggi Retributi Toluna

Quest’ultima è piuttosto facile ed avviene in maniera piuttosto intuitiva. Ovviamente Toluna vi chiederà alcuni dati personali ed alcune informazioni per personalizzare e calibrare i sondaggi. Le domande del sito sono piuttosto classiche: nome, cognome, data di nascita, sesso, indirizzo mail, paese di residenza, codice di avvitamento postale, password (un minimo di sei caratteri, di cui almeno un numero) e numero di cellulare (non obbligatorio, ma utile in quanto permette a Toluna di mandare messaggi quando vengono creati dei nuovi sondaggi).

Inoltre – come potete vedere dalle immagini che ho appositamente selezionato per voi – dovete sapere che la grafica del sito è piuttosto divertente, simile a quella dei social network. Ovviamente non è un aspetto fondamentale per guadagnare punti, ma anche l’occhio vuole la sua parte!

Completare il profilo…

sondaggi retribuiti

Ovviamente quando finirete di inserire tutte le informazioni, riceverete una mail di conferma sulla vostra casella di posta elettronica e dovrete cliccare sull’apposito link per attivare il profilo. Quest’ultimo dovrà essere completato tramite un breve sondaggio per permettere al sito di scegliere al meglio i sondaggi per voi. Le informazioni domandate sono le seguenti: indirizzo, livello di educazione (a questa domanda è possibile non rispondere), reddito familiare annuale, professione, chi si occupa degli acquisti in famiglia, i bambini presenti all’interno del nucleo famigliare ed il numero di persone che sono presenti all’interno dello stesso nucleo. Il questionario è un po’ lungo da compilare, ma è lo stesso con Clixense.

Il primo sondaggio: un esempio

sondaggi retribuiti

Non appena risponderete a queste poche informazioni (massimo cinque minuti di tempo), riceverete già cinquecento punti bonus e potrete rispondere al primo sondaggio. Quest’ultimo dipende dal periodo in cui vi iscrivete e dalle informazioni che avete fornito precedentemente, ma è una buona occasione per imparare ad utilizzare i sondaggi retribuiti Toluna.Personalmente ho dovuto rispondere ad un sondaggio sull’intrattenimento, guadagnando ben 1600 punti in meno di un quarto d’ora.
Inoltre vi posso dire che la grafica del sito è davvero molto divertente, mentre quella scelta per compilare i sondaggi è piuttosto essenziale. Personalmente avrei preferito un look un po’ più divertente!

sondaggi retribuiti Toluna
Eccovi tutte le domande che mi sono state sottoposte, per permettervi di avere un’idea del « lavoro » da fare:

  1. Presenza di figli all’interno del nucleo famigliare.
  2. Sesso ed età degli eventuali figli.
  3. Quante volte sono andato al cinema negli ultimi sei mesi.
  4. Se qualcuno della mia famiglia (compreso me) lavora all’interno di determinati ambiti come pubblicità o assicurazioni.

A questo punto il sito ha capito – ovviamente basandosi sulle mie risposte alle quattro domande che vi ho elencato – che stava cercando un profilo differente dal mio. Di conseguenza il sondaggio si è concluso prima del previsto e non ho avuto modo di guadagnare i 1600 punti promessi. Tuttavia dovete sapere che come « risarcimento » sono stato indirizzato alla lotteria giornaliera di Toluna con la possibilità di guadagnare ben un milione di punti. Inoltre posso sempre completare un altro sondaggio.

Il secondo tentativo…

Quest’ultimo appartiene alla categoria Temi sui consumi  e mi permette di guadagnare solamente 1200 punti, in quanto più corto rispetto al precedente. Eccovi le domande a cui ho dovuto rispondere per guadagnare i miei primi punti!

  1. Il mio sesso.
  2. L’età.
  3. Presso quale banca ho chiesto un prestito personale o una cessione del quinto negli ultimi dodici mesi.

 

Il terzo tentativo…

Anche in questo caso il sondaggio si conclude prematuramente e sono stato indirizzato alla lotteria giornaliera di Toluna. Faccio un terzo tentativo e vengo – ancora una volta – indirizzato alla categoria Temi sui consumi, 2500 punti. Clicco sul pulsante per iniziare il sondaggio, accetto l’informativa sulla privacy, comincio a rispondere alle domande:

  1. Data di nascita.
  2. Quanto utilizzo diversi dispositivi digitali al giorno.
  3. Dove vivo.
  4. Il mio genere e l’età.
  5. Il mio livello di istruzione.

… Ed anche in questo caso niente da fare, il sondaggio è già stato chiuso e si ritorna alla casella di partenza con la possibilità di provare la lotteria del sito.

Il quarto tentativo…

Non mi arrendo e decido di fare un quarto tentativo e vengo indirizzato alla categoria automobili, 2000 punti. Eccovi le domande:

  1. Il sesso.
  2. La mia età.
  3. Se possiedo un automobile.
  4. Quante automobili in tutto ci sono all’interno della mia famiglia.
  5. La marca dell’auto che uso di più.
  6. Il modello di quest’ultima.
  7. La motorizzazione
  8. Alcune informazioni supplementari su chi utilizza la mia auto.
  9. La marca della mia seconda auto.
  10. Il modello di quest’ultima.
  11. La tipologia (anche un piccolo disegno per aiutare a scegliere, il tutto in una grafica piuttosto essenziale).
  12. La motorizzazione.

… Ed il sondaggio è stato chiuso precedentemente!! Tuttavia non mi arrendo e riprovo ancora diverse volte finché non riesco a spuntarla al settimo tentativo, grazie ad un sondaggio sui videogiochi.

Insomma vi consiglio di avere un po’ di pazienza e di non demordere al primo tentativo, soprattutto all’inizio. Effettivamente il sito deve imparare a conoscervi e l’utilizzo diventerà più agevole man mano che risponderete ai sondaggi. Infatti dovete sapere che ogni volta che avrete completato un sondaggio Toluna, quest’ultimo verrà assegnato al vostro profilo, in modo che quando ci saranno altri sondaggi compatibili con quelli già completati, ne riceverete di simili.

Quanti punti posso accumulare con Toluna ?

In primo luogo dovete sapere che ogni sondaggio vi permetterà di guadagnare da un minimo di mille punti (massimo dieci minuti di tempo per rispondere) ad un massimo di cinquemila punti (circa mezz’ora per terminare il sondaggio). Inoltre ottenete immediatamente – come vi ho già detto precedentemente – cinquecento punti quando vi iscrivete. Potete anche scegliere di rispondere ad alcuni sondaggi tematici per permettere al sito di proporvi sondaggi più adatti a voi, guadagnando cento punti ad ogni sondaggio ultimato.

In secondo luogo vi posso dire che oltre ai sondaggi retribuiti Toluna, avrete anche la possibilità di partecipare alle votazioni rapide, guadagnando quindici punti per ogni risposta. I voti rapidi consistono in una domanda creata da un utente con delle risposte prestabilite tra cui potrete scegliere, ovviamente i punti sono pochi in quanto impiegherete meno di trenta secondi per rispondere.

sondaggi retribuiti Toluna

Infine un altro modo per guadagnare punti è rappresentato dai Spotlight, la recensione più importante da diritto ad ottenere la bellezza di cinquemila punti Toluna.

Quanto si guadagna con i sondaggi Toluna ?

Come avrete capito, l’utilizzo di Toluna vi permetterà di guadagnare qualcosina rispondendo da casa vostra. In teoria è possibile guadagnare con Toluna una discreta cifra, nettamente superiore rispetto agli altri siti online. Effettivamente dovete sapere che un sondaggio viene pagato da un minimo di cinquanta centesimi ad un massimo di dieci euro. Concretamente vi posso dire che un sondaggio della durata di trenta minuti viene pagato circa sei euro (a condizione di convertire i punti in denaro), quindi potrete guadagnare circa dodici euro l’ora.

Tuttavia – come avete potuto modo di capire all’inizio – non sempre i sondaggi proposti sono compatibili e possono passare dei giorni senza avere la possibilità di rispondere ad alcunché. Personalmente sono anche riuscito a guadagnare trecento euro al mese in alcuni periodi, ma non è sempre così facile!

I pagamenti su Toluna

In primo luogo dovete scegliere se convertire i vostri punti Toluna in buoni acquisto, in denaro reale, in regali o in biglietti della lotteria Toluna.La prima soluzione vi consente di usare questi buoni per fare acquisti online su molti negozi, compreso il colosso Amazon.
In alternativa potete convertire i vostri punti in denaro, tramite bonifico bancario. Attenzione: la somma minima da richiedere con bonifico bancario su Toluna è di venticinque euro.
La terza soluzione vi permetterà di ottenere dei regali virtuali, da provare se vi sentite particolarmente fortunati e non avete molti punti.
L’ultima soluzione è rappresentata dai biglietti della lotteria Toluna, i quali vi permetteranno di vincere la bellezza di un milione di punti (equivalenti a cinquemila euro). Vi ricordo che un biglietto della lotteria Toluna costa 500 punti.

I metodi di pagamento proposti dal sito per sondaggi retribuiti Toluna

Vi sono diversi aspetti fondamentali da tenere in considerazione se decidete di utilizzare il sito Toluna. Eccovi un elenco dei principali:

  • Se decidete di convertire i punti in denaro, allora dovete sapere che avete bisogno di un conto in banca. Infatti Toluna non utilizza PayPal, ma versa il denaro tramite bonifico bancario.
  • Ricordatevi di comunicare i veri dati, altrimenti il bonifico bancario non potrà avere luogo.
  • I punti maturati durano solamente sedici mesi, state attenti!

La conclusione…

Il sito per sondaggi retribuiti Toluna vanta una grafia piuttosto divertente, numerosi sondaggi e la possibilità di guadagnare denaro e/o buoni per l’acquisto. Inoltre è piuttosto affidabile in quanto paga sempre gli utilizzatori e fa parte delle ricerche di mercato ESOMAR.
Sicuramente l’utilizzo di questo sito – come di tutti gli altri – non vi permetterà di diventare ricchi, ma potrebbe rappresentare una buona alternativa per guadagnare qualcosa e per passare un po’ il tempo libero!
Vi consiglio di dare anche un’occhiata alla mia recensione su  Nielsen Mobile Panel, potreste trovarla interessante.